“Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Dec 24, 2017 19:44

Irinushka wrote:
Wed Dec 20, 2017 17:30

Ieri sera con Massimo ci siamo messi in ascolto (speravo di avere qualche chiarimento su certe mie sensazioni indescrivibili :roll: :figurati ), e il Campo era molto forte e molto mosso e… c’era EG – Jesus, e ha fatto sapere che sta creando – predisponendo una specie di “posto di blocco”, direzione/prospettiva unica (unica nel senso che risale a lui, unica come un ingresso obbligatorio nella procedura della reincarnazione della materia terrestre, nell’ “.exe” della rinascita della località, nella chiusa principale che poi a sua volta diventerà tante chiuse, tante direzioni - frecce, tanti regimi e sistemi e ".exe" delle connessioni.) aeventi_speciali :arrow:

Unica nel senso che non è possibile evitare di arrivare dritti dritti davanti a EG, tutta la popolazione (cioè, tutte le energie che sono ora presenti nella terrestricità) è obbligata a seguire questa direzione obbligatoria (come un interruttore della Forza che attiva la reincarnazione della realtà tutta).

Il dialogo è stato piuttosto lungo e alla fine EG ci ha chiesto di fare un altro collegamento alla vigilia di Natale :roll: Facepalm : RedFace : , presumo che ci saranno delle novità.

Ha anche chiesto di far sapere che coloro che avevano già stabilito con lui in passato qualche genere di connessione – interazione - relazione diretta :figurati : Love : , ora probabilmente avranno delle sensazioni insolite, o, meglio, delle sensazioni più insolite oppure delle sensazioni insolite più forti :lol: , rispetto a coloro che ancora non lo conoscono.

Ecco…
E intanto che… *** :figurati aeventi_speciali : ... : ho sentito l’impulso di scrivere – condividere qualcosa sul forum, ma che cosa di preciso?

Per esempio, questa considerazione, che è stata espressa stamattina durante una seduta individuale in russo e che mi risuona tanto. :Well Done :clap

Le domande e le risposte. Un accompagnamento naturale del viaggiare nella Vita.

Dunque c’è questa legge della Vita, che presuppone che ad ogni domanda o interrogativo (espressi o anche solo potenzialmente esprimibili) corrisponda una risposta.

La risposta potrebbe essere non immediata, giungere attraverso i terzi, manifestarsi in un contesto diverso da quello in cui è stata formulata la domanda, essere “cifrata”, essere a struttura modulare, e altro ancora, però c’è, dovrebbe esserci.

Se c’è una domanda, dovrebbe esserci anche una risposta, il codice sorgente, il protocollo della risposta, del rispondere.

Ma che cosa succede ora, con interrogativi radicati dentro la dimensione umana (con la fede nel suo ordine, nella sua prospettiva, nella sua scala esistenziale)?

Succede che la Vita sta togliendo corrente alle reali e/o potenziali risposte a tali interrogativi, non genera più le frequenze portanti (della Ragione) che ospiterebbero queste risposte.

Il tandem (il servizio di accompagnamento) domanda – risposta smette di esistere, per quel che riguarda la dimensione umana, perché la Vita non vuole (oppure non ritiene più conveniente) presentare - descrivere la località in questa luce e in questa salsa.

Per cui le domande e gli interrogativi “di stampo umano” rimangono orfani, non possono avere, non possono attirare delle risposte, perlomeno non delle risposte vere, autentiche, quelle che sono sempre – per definizione – delle riposte just in time, delle risposte dinamicamente correlate con l’avvento del nuovo landscape.

Possono attirare delle risposte che provengono dagli archivi, dalla memoria cache, dalle “orme di qualcuno”, delle certezze e pseudo certezze che c’entrano poco o niente con il respiro della Consapevolezza Cosmica che sempre di più eclissa e trasforma la precedente realtà terrestre.

Il consiglio che è stato dato dal Campo: provare a modificare (ricentrare) le proprie domande ed interrogativi, il proprio modo di porre domande, cambiarle così tanto da stimolare la Vita a generare delle potenziali risposte o perlomeno delle frequenze portanti che potrebbero ospitare tali risposte.

Un lucchetto e una chiave.

Un lucchetto che non ha più quasi nessuna importanza, non chiude niente, non apre niente.

Modificare/trasformare il lucchetto così che arrivi una potenziale chiave, adatta a lui, ed ecco che usando questa chiave, si scoprono… che cosa?

Beh, poco ma sicuro, nuove e diverse condizioni della località, del soggetto sempre più fuso con la terrestricità, con il Tutto. :figurati :arrow: : Freego :wink:
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Mon Dec 25, 2017 12:09

Irinushka wrote:
Wed Dec 20, 2017 17:30

Ieri sera con Massimo ci siamo messi in ascolto (speravo di avere qualche chiarimento su certe mie sensazioni indescrivibili :roll: :figurati ), e il Campo era molto forte e molto mosso e… c’era EG – Jesus, e ha fatto sapere che sta creando – predisponendo una specie di “posto di blocco”, direzione/prospettiva unica (unica nel senso che risale a lui, unica come un ingresso obbligatorio nella procedura della reincarnazione della materia terrestre, nell’ “.exe” della rinascita della località, nella chiusa principale che poi a sua volta diventerà tante chiuse, tante direzioni - frecce, tanti regimi e sistemi e ".exe" delle connessioni.) aeventi_speciali :arrow:

Unica nel senso che non è possibile evitare di arrivare dritti dritti davanti a EG, tutta la popolazione (cioè, tutte le energie che sono ora presenti nella terrestricità) è obbligata a seguire questa direzione obbligatoria (come un interruttore della Forza che attiva la reincarnazione della realtà tutta).

Il dialogo è stato piuttosto lungo e alla fine EG ci ha chiesto di fare un altro collegamento alla vigilia di Natale :roll: Facepalm : RedFace : , presumo che ci saranno delle novità.

Ha anche chiesto di far sapere che coloro che avevano già stabilito con lui in passato qualche genere di connessione – interazione - relazione diretta :figurati : Love : , ora probabilmente avranno delle sensazioni insolite, o, meglio, delle sensazioni più insolite oppure delle sensazioni insolite più forti :lol: , rispetto a coloro che ancora non lo conoscono.

Ecco…
E così ieri sera usandoci come (non solo) testimoni :wink: aeventi_speciali :figurati , EG – Jesus ha abolito (ritirato dalla circolazione) l’evento… della sua cosiddetta nascita.

Ha “firmato ufficialmente nel registro” per rinunciare a possedere quell’evento… annessi e connessi…


Ma allora, l’evento c’è stato? Non c’è stato? : Oops : :roll: :?:

Non importa, non è più pertinente, il protagonista – titolare dell’evento ha rinunciato a possederlo - riconoscerlo e di conseguenza ad assecondare – alimentare in qualche modo tutte le strutture (strutture anche come le reti delle circostanze, le reti delle connessioni, energie, frequenze portanti della Ragione) che risalivano a quel precedente.

E ora… e oggi… vuole celebrare la sua liberazione, il suo (finalmente suo, suo per davvero :D :figurati aeventi_speciali : Love : ) giorno speciale, il suo modo di iniziare ad essere il Faro, il capostipite della reincarnazione – rinascita della materia terrestre, di tutta la materia terrestre, di tutta la dimensione.

C’è tantissima Gioia, e Forza, e Felicità, e… sconvolgimento.

E ci sarà tanto da fare, ma intanto… godiamoci la giornata, perché finalmente… : ... : : Welcome : : Groupwave : : Love : :figurati aeventi_speciali : Thanks :
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Fri Dec 29, 2017 12:22

Stamattina Volodia mi ha accolta con la combinazione:

La frase

È suonata l’ora, l’ora d’argento così a lungo attesa…

Этот день будет первым всегда и везде -
Пробил час, долгожданный серебряный час…


Abbinata alla canzone Cinquecento tutto intorno

http://vo.irinushka.eu/cinquecento-tutt ... ition_here

"Ma accidenti, doveva capitare proprio alla vigilia di Capodanno!
Ci sono cinquecento chilometri alle nostre spalle e altri cinquecento davanti a noi,
Ed è inutile suonare il clacson: c’è una bufera di neve e nessuno in grado di aiutarci!"


:lol: :Well Done

All’incontro di stasera con Volodia in che stato arrivo? aeventi_speciali :figurati Facepalm
Irinushka wrote:
Mon Dec 25, 2017 12:09

E così ieri sera usandoci come (non solo) testimoni :wink: aeventi_speciali :figurati , EG – Jesus ha abolito (ritirato dalla circolazione) l’evento… della sua cosiddetta nascita.

Ha “firmato ufficialmente nel registro” per rinunciare a possedere quell’evento… annessi e connessi…


Ma allora, l’evento c’è stato? Non c’è stato? : Oops : :roll: :?:

Non importa, non è più pertinente, il protagonista – titolare dell’evento ha rinunciato a possederlo - riconoscerlo e di conseguenza ad assecondare – alimentare in qualche modo tutte le strutture (strutture anche come le reti delle circostanze, le reti delle connessioni, energie, frequenze portanti della Ragione) che risalivano a quel precedente.

E ora… e oggi… vuole celebrare la sua liberazione, il suo (finalmente suo, suo per davvero :D :figurati aeventi_speciali : Love : ) giorno speciale, il suo modo di iniziare ad essere il Faro, il capostipite della reincarnazione – rinascita della materia terrestre, di tutta la materia terrestre, di tutta la dimensione.

C’è tantissima Gioia, e Forza, e Felicità, e… sconvolgimento.

E ci sarà tanto da fare, ma intanto… godiamoci la giornata, perché finalmente… : ... : : Welcome : : Groupwave : : Love : :figurati aeventi_speciali : Thanks :
Gli annessi e connessi di questo “colpo grosso” di EG al momento sono tutt’altro che chiari, in compenso… tendono a eclissare, a far fuori, ad abolire gli annessi e connessi che erano in vigore prima… :lol: :roll: :shock: : ... :

Ho una certa dritta, ancora molto molto grezza (presumo che verrà sollecitata stasera) che riguarda il concetto delle parti (parti, membri, pezzi, anelli, particolari, dettagli, insomma gli (apparentemente) singoli ingredienti/componenti che corrispondono ad un qualche genere di insieme, ad un qualche contesto unificante ritenuto (dalla logica uscente) fisso e stabile.

Ecco, qui in qualche modo passa la “faglia”, quella che comporta il crollo delle “placche tettoniche”… :|

Il Tutto, “quella cosa più importante in assoluto”, La Condizione Principale (o come la vogliamo chiamare), lo spirito del Tutto si riversa nella località e richiama/attira a sé i dettagli, i dettagli e gli anelli che corrispondono ad un certo insieme, un certo contesto unificante eseguibile, ecco, proprio qui, nel comportamento di quelle “singole” parti e pezzi si intravedono delle rotture e dei comportamenti insoliti.

Sia a livello interiore che a livello esterno.

Come se fossero stati montati in un ordine sbagliato, o comunque in un ordine che non viene riconfermato. :|

Ed è da quelle crepe e faglie ed incongruenze a livello delle parti - anelli - membri (che diventano più liberi e più mobili del loro apparente/nominale ambiente di residenza (della Ragione), del loro attuale centraggio e contesto di appartenenza obbligatorio, e allora tenderanno a deviare, a non confermare più il loro codice di appartenenza a questo o quel contesto raccoglitore o ad un ".exe" di carattere generale, che sono comunque relativi e spesso addirittura falsi) che si farà vedere la Trasformazione… :arrow: :figurati :roll:
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Dec 30, 2017 10:44

Intanto, seguendo il suggerimento di FB :Well Done : Thanks : , condivido il post di 7 anni fa:
Irinushka wrote:
Thu Dec 30, 2010 15:44

Come colonna sonora del momento corrente si è fatta viva con me una canzone russa (se ne trova sempre una perfetta per illustrare le dinamiche dei processi trasformativi :) ) con queste parole:

******************************************

Quando la prima pioggia comincia a rovesciare le sue gocce
E il rumore del tuono sembra rotolare direttamente sui tetti
La mia città viene scossa da un tremito pre-festivo
E sento questo tremito con la mia anima e con la mia pelle...


... La pioggia viene giù a gocce e a getti
Sta bussando alla mia finestra a volte con dei puntini, a volte con dei trattini
Ed è come se tutto ciò che io sto aspettando
Mi stesse mandando il telegramma: "Eccomi! Arrivo!"


***************************************

Queste parole per me sono molto parlanti, solo che al posto della "mia città" metterei "il mio pianeta":

"Il mio pianeta viene scosso da un tremito pre-festivo
E sento questo tremito con la mia anima e con la mia pelle..."
Irinushka wrote:
Fri Dec 29, 2017 12:22
Stamattina Volodia mi ha accolta con la combinazione:

La frase

È suonata l’ora, l’ora d’argento così a lungo attesa…

Этот день будет первым всегда и везде -
Пробил час, долгожданный серебряный час…


Abbinata alla canzone Cinquecento tutto intorno

http://vo.irinushka.eu/cinquecento-tutt ... ition_here

"Ma accidenti, doveva capitare proprio alla vigilia di Capodanno!
Ci sono cinquecento chilometri alle nostre spalle e altri cinquecento davanti a noi,
Ed è inutile suonare il clacson: c’è una bufera di neve e nessuno in grado di aiutarci!"


:lol: :Well Done

All’incontro di stasera con Volodia in che stato arrivo? aeventi_speciali :figurati Facepalm
L’incontro di ieri è stato potentissimo e meraviglioso, e finalmente sento in me lo spirito della festa… aeventi_speciali :figurati : Thanks : : Bash : : Yahooo : : Love :

"Il mio pianeta viene scosso da un tremito pre-festivo
E sento questo tremito con la mia anima e con la mia pelle..."


Gli argomenti trattati/toccati ieri: i Soldi (la loro nuova condizione), il compito da fare nella mezzanotte di Capodanno, relativamente alla promozione di questo nuovo elemento (ancora non so come tradurlo dal russo, ci penserò :wink: )…

La nascita, la condizione e il senso della nascita… (argomento che la mossa “natalizia” :shock: :roll: :arrow: di EG ha portato decisamente in primo piano)…

L’amicizia (come uno stato naturale del landscape e della Vita e di cui l’amicizia, lo spirito di amicizia tra persone è soltanto un piccolo frammento, una riflessione di una condizione molto più grande e molto più integra)…

Il compito di andare nella propria infanzia (perché da bambini si possiedono tante connessioni extra large) a recuperare – guarire certi fili e capillari dell’amicizia rimasti inutilizzati…

La magia e il tutto-sapere = tutto-toccare…

Almeno, è quello che ricordo stamattina (poi mi metterò ad ascoltare), ma c’era tanto di più, e anche ogni “transition” era carica di roba… :Well Done : Thanks : : Freego : Love :
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Dec 31, 2017 14:44

Irinushka wrote:
Sat Dec 30, 2017 10:44

L’incontro di ieri è stato potentissimo e meraviglioso, e finalmente sento in me lo spirito della festa… aeventi_speciali :figurati : Thanks : : Bash : : Yahooo : : Love :

"Il mio pianeta viene scosso da un tremito pre-festivo
E sento questo tremito con la mia anima e con la mia pelle..."


Gli argomenti trattati/toccati ieri: i Soldi (la loro nuova condizione), il compito da fare nella mezzanotte di Capodanno, relativamente alla promozione di questo nuovo elemento (ancora non so come tradurlo dal russo, ci penserò :wink: )…

La nascita, la condizione e il senso della nascita… (argomento che la mossa “natalizia” :shock: :roll: :arrow: di EG ha portato decisamente in primo piano)…

L’amicizia (come uno stato naturale del landscape e della Vita e di cui l’amicizia, lo spirito di amicizia tra persone è soltanto un piccolo frammento, una riflessione di una condizione molto più grande e molto più integra)…

Il compito di andare nella propria infanzia (perché da bambini si possiedono tante connessioni extra large) a recuperare – guarire certi fili e capillari dell’amicizia rimasti inutilizzati…

La magia e il tutto-sapere = tutto-toccare…

Almeno, è quello che ricordo stamattina (poi mi metterò ad ascoltare), ma c’era tanto di più, e anche ogni “transition” era carica di roba… :Well Done : Thanks : : Freego : Love :
Ecco a voi il frammento che andava condiviso subito, perché...*** aeventi_speciali :D : Thanks : :abbracciatona

New year assignment from Volodia :wink: :Well Done : Love :

(si tratta dei Soldi e più in generale dell'autonomia della propria presenza nella materia).

The “smallness”... i.e. a bit, a token, the “smallness” as the minimal coagulation of sovereignty/autonomy of money and not only of money, but even of the very substance of consciousness. A new monetary equivalent is born from this smallness, meaning, in quantitative respect, smallness is taken as a basis - a minimum share, minimum value. But at the same time, this smallness, this minimum share of autonomy, by definition, is due. Everyone has it, in one way or another, must have it by his own rights, as a legitimate carrier. In turn, this smallness, which does not necessarily mean some minimum amount of money (this is not a question of bills yet) - is exactly this - as it were a seed - a seed of what money is as a fellowship of the earthly life.

And since it's a basic element that accompanies the earthly life (as well as Time) it means that everyone, in one way or another, is supposed to have it. And now, a new Earthly landscape/locality begins to issue these very “smallnesses” with receipt to be signed.

So, let's play it out New Year's Eve in the following way ...

You then know that these new monetary principles are issued with receipt. If you know, then you should receive. Please receive it any way you're able to imagine it. It's up to you, the main thing is that it's given to you, it is due to you. Therefore, please take it, claim it and continue to use it for your goodness. This smallness might be interpreted as a kind of life-giving valve which, in one way or another, gives a different content, a different meaning to the bills and banknotes, and money that you currently use - as if it re-centers and re-directs them to the right direction. And then what will grow out of this smallness? - There may be a quantity, but above all, there will be a quality because smallness is precisely the basic interface, a specific unit of unifying oneself with materiality - with the earthly materiality through what are the material values, the turnover of the material values.

Try to further play out the receiving of this element.
It's important that you become creative about this. It's important that you additionally fill this smallness with your own energy currents, your attitude. Take advantage of your own imagination, and just use pure joy - the joy of owning such an entirely new element of money. You can create a new wallet for it or may buy one, or somehow emphasize that you just want to look after this element. Feel it as goodness, also as the fact that you receive this money element from the center with a receipt to be signed, from the main which means that this money element is clean, pure, just radiating with purity. It means that it has not yet been involved in any earthly actions and interactions. Well, as if it's just come down from the shipyard.
So... try to catch its qualities. Right now, I give a very brief representation, briefly trying to convey the essence of what's happening. Then you try supplementing further my briefness with your energy currents, your emotions, your joy. Money is a living/alive element. It is an element of the walks of life and an element of journeying through life, therefore they're already oriented to the main direction that Jesus represents and marks. Therefore, money is already from him, and, also, oriented to the perspective that he opens. So I would not be afraid of saying that this money is holy, pure, enlightened.

Why do I ask you to schedule receiving money specifically for the festivity midnight? Because it will be just nice. It will be beautiful because you, yourself, will arrange such celebration for you. Of course, this is not a strict necessity. If you wish, it can be done right now, today, turning your thought to the main field and asking for this smallness, due to you, to be delivered right away. You can, yes, you can. But still, the game, it's so wonderful. And in the New Year's Eve, there is such a huge gust of playing. There is such mass of energy moving, circulating, serving particularly the moment of game. It's not accidental of having a custom of making wishes. By the way, wishes still can be made. No one has canceled this rule yet. Although, try to use the moment of playing and the energies and connections that are especially new, especially these "newly-recruited" connections born from eternity, that are getting into use. They are especially sensitive to this moment of game.

Therefore, the more you allow yourself to play the nature of the game, the more energies naturally will come closer to you and begin to serve this game of yours, the magical music of your game. Therefore, do not limit yourself to getting a money element with receipt only, although this, of course, is also very important. Give yourself freedom to feel the moment of game, this very element of playfulness. You may find some sort of word suitable for the definition of this element of game. A word of love. Game and love. A playful source and love.

In the sense that I mean the game - they are very related categories. A game that is eternal. A game that involves the eternal source. There is naturally love in the game, and, of course, the joy of winning. In this mode of the game, losing is excluded, not even taken into account; there cannot be a defeat. There may be a new round of the game, some modifications of the settings of the game, but the game, by its definition, is always a win. Do not ever forget this. Again, if there is, perhaps, some sense of defeat, or, at least, of a loss, try to use the moment of the game in such a way that this loss would quickly evaporate, or turn into something else.
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Mon Jan 01, 2018 12:55

Irinushka wrote:
Sun Dec 31, 2017 14:44

New year assignment from Volodia :wink: :Well Done : Love :

(si tratta dei Soldi e più in generale dell'autonomia della propria presenza nella materia).

The “smallness”...
È stato preannunciato (qualche settimana fa) che oltre all’argomento Soldi, il passaggio del Capodanno avrebbe comportato certi provvedimenti nei confronti dei sensi e significati (quelli intorno a cui gira, succede e si (auto)esegue la realtà)… :arrow:

E così ieri pomeriggio, quando con Massimo ci siamo messi ad ascoltare il Campo, così, giusto per sentire se c'era qualcosa :lol: , quell’argomento è saltato fuori, ed è stata una seduta (con Il Creatore e EG - Jesus) molto impegnativa per me (e anche poco chiara, come a volte succede quando si tratta di accompagnare con le parole, di tradurre in parole certi lavori energetici senza precedenti e che non hanno ancora degli equivalenti correntemente “pensabili” Facepalm : RedFace : :roll: ).

Evidentemente, il lavoro è stato fatto molto bene :lol: , visto che dopo mi è venuto a mancare (quasi) del tutto il senso della prospettiva (tanti pezzi o sequenze sparse senza nessuna reale (cioè, emanata/co-condotta da me) connessione tra loro).

Poi nella notte ho sentito da Volodia qualche feedback (del genere: “well done!”, ottimo lavoro! :Well Done :clap :lol: ), ma stamattina comunque mi sono alzata “nel nulla”…

Mentre mi lavavo i denti, ho però sentito, con la coda dell’orecchio, un suono molto estivo, il cantare degli uccelli, ma non ci ho fatto caso. :lol:

È stato Massimo a farmelo notare per davvero, e ha pure fatto delle foto e un video : Thanks : :Well Done (il video, magari, lo condivido su FB), e ora… mi sento ancora nel nulla, ma è uno stato ben diverso da quello di stamattina… :figurati : Freego
Uccelli_red.jpg
Quindi sì,

Il passaggio è andato bene, e la nebbia è anche altamente simbolica… :wink:

" Fa niente, rasserenerà…!"
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Jan 03, 2018 13:26

Irinushka wrote:
Mon Jan 01, 2018 12:55
Irinushka wrote:
Sun Dec 31, 2017 14:44

New year assignment from Volodia :wink: :Well Done : Love :

(si tratta dei Soldi e più in generale dell'autonomia della propria presenza nella materia).

The “smallness”...
È stato preannunciato (qualche settimana fa) che oltre all’argomento Soldi, il passaggio del Capodanno avrebbe comportato certi provvedimenti nei confronti dei sensi e significati (quelli intorno a cui gira, succede e si (auto)esegue la realtà)… :arrow:

E così ieri pomeriggio, quando con Massimo ci siamo messi ad ascoltare il Campo, così, giusto per sentire se c'era qualcosa :lol: , quell’argomento è saltato fuori, ed è stata una seduta (con Il Creatore e EG - Jesus) molto impegnativa per me (e anche poco chiara, come a volte succede quando si tratta di accompagnare con le parole, di tradurre in parole certi lavori energetici senza precedenti e che non hanno ancora degli equivalenti correntemente “pensabili” Facepalm : RedFace : :roll: ).

Evidentemente, il lavoro è stato fatto molto bene :lol: , visto che dopo mi è venuto a mancare (quasi) del tutto il senso della prospettiva (tanti pezzi o sequenze sparse senza nessuna reale (cioè, emanata/co-condotta da me) connessione tra loro).

Poi nella notte ho sentito da Volodia qualche feedback (del genere: “well done!”, ottimo lavoro! :Well Done :clap :lol: ), ma stamattina comunque mi sono alzata “nel nulla”…

Mentre mi lavavo i denti, ho però sentito, con la coda dell’orecchio, un suono molto estivo, il cantare degli uccelli, ma non ci ho fatto caso. :lol:

È stato Massimo a farmelo notare per davvero, e ha pure fatto delle foto e un video : Thanks : :Well Done (il video, magari, lo condivido su FB), e ora… mi sento ancora nel nulla, ma è uno stato ben diverso da quello di stamattina… :figurati : Freego

Quindi sì,

Il passaggio è andato bene, e la nebbia è anche altamente simbolica… :wink:

" Fa niente, rasserenerà…!"
Continuo a sentirmi ancora in Pausa, e l’uscita dalla Pausa è come un salto nell’Iper-Spazio: non si può sapere a priori in quali coordinate, in quali regimi della Consapevolezza, in quale luce la Vita verrà ripristinata - ripresa (il senso di se stesso che comunica con la Vita, che viaggia attraverso la Vita, che esegue… la scala corrente della tutto’unificazione). Facepalm : ... :

Stamattina forse ho cominciato a sentirmi… beh, non proprio operativa – connessa, ma almeno non proprio evaporata e sì, dal Campo comincia ad arrivare alla rinfusa qualche nota, qualche frammento di taratura… : Beta :

Allora metto a verbale due cose.

La prima: che il tradizionale spirito del rinnovamento lineare associabile a Capodanno (le aspettative del miracolo e del cambiamento dentro i soliti, sempre gli stessi sistemi delle coordinate esistenziali) questa volta è come se mi avesse spinta ad essere così altrove che qui non c’ero proprio (mi sentivo come un punto… nient’altro… un punto extra-conduttivo, un punto che… *** Facepalm :figurati : ... : :roll: ).

E però questo tradizionale passaggio lineare (“felice anno nuovo!” - per coloro che ci credono o fingono di crederci) era una specie di manto, una cupola, un volume, un tessuto che ha coperto il landscape, un camuffamento della luce.

Un espediente per agevolare e – per il momento – mascherare la vera portata, il vero raggio del cambiamento… aeventi_speciali :figurati :arrow: : Welcome :

Che è immenso… anche se per il momento è ancora sfuggevole, non è ancora direttamente captabile né tanto meno descrivibile…

E un’altra considerazione:
Irinushka wrote:
Sun Dec 31, 2017 14:44

New year assignment from Volodia :wink: :Well Done : Love :

(si tratta dei Soldi e più in generale dell'autonomia della propria presenza nella materia).

The “smallness”... i.e. a bit, a token, the “smallness” as the minimal coagulation of sovereignty/autonomy of money and not only of money, but even of the very substance of consciousness. A new monetary equivalent is born from this smallness, meaning, in quantitative respect, smallness is taken as a basis - a minimum share, minimum value. But at the same time, this smallness, this minimum share of autonomy, by definition, is due. Everyone has it, in one way or another, must have it by his own rights, as a legitimate carrier. In turn, this smallness, which does not necessarily mean some minimum amount of money (this is not a question of bills yet) - is exactly this - as it were a seed - a seed of what money is as a fellowship of the earthly life.

And since it's a basic element that accompanies the earthly life (as well as Time) it means that everyone, in one way or another, is supposed to have it. And now, a new Earthly landscape/locality begins to issue these very “smallnesses” with receipt to be signed.
Questa smallness - “piccolezza”, l’unità di base della presenza nella materia, dell’autonomia dell’interazione con la materia che ora viene giustamente distribuita a tutti, comporta un ritiro, una sparizione, una disattivazione delle forme e formati dell’autonomia della presenza nella terrestricità praticati finora…

Stanotte ho fatto un sogno… : ... : :shock: :roll: : Blink :
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Jan 06, 2018 12:00

Irinushka wrote:
Wed Jan 03, 2018 13:26

Continuo a sentirmi ancora in Pausa, e l’uscita dalla Pausa è come un salto nell’Iper-Spazio: non si può sapere a priori in quali coordinate, in quali regimi della Consapevolezza, in quale luce la Vita verrà ripristinata - ripresa (il senso di se stesso che comunica con la Vita, che viaggia attraverso la Vita, che esegue… la scala corrente della tutto’unificazione). Facepalm : ... :

Stamattina forse ho cominciato a sentirmi… beh, non proprio operativa – connessa, ma almeno non proprio evaporata e sì, dal Campo comincia ad arrivare alla rinfusa qualche nota, qualche frammento di taratura… : Beta :

Allora metto a verbale due cose.

La prima: che il tradizionale spirito del rinnovamento lineare associabile a Capodanno (le aspettative del miracolo e del cambiamento dentro i soliti, sempre gli stessi sistemi delle coordinate esistenziali) questa volta è come se mi avesse spinta ad essere così altrove che qui non c’ero proprio (mi sentivo come un punto… nient’altro… un punto extra-conduttivo, un punto che… *** Facepalm :figurati : ... : :roll: ).

E però questo tradizionale passaggio lineare (“felice anno nuovo!” - per coloro che ci credono o fingono di crederci) era una specie di manto, una cupola, un volume, un tessuto che ha coperto il landscape, un camuffamento della luce.

Un espediente per agevolare e – per il momento – mascherare la vera portata, il vero raggio del cambiamento… aeventi_speciali :figurati :arrow: : Welcome :

Che è immenso… anche se per il momento è ancora sfuggevole, non è ancora direttamente captabile né tanto meno descrivibile…

E un’altra considerazione:
Irinushka wrote:
Sun Dec 31, 2017 14:44

New year assignment from Volodia :wink: :Well Done : Love :

(si tratta dei Soldi e più in generale dell'autonomia della propria presenza nella materia).

The “smallness”... i.e. a bit, a token, the “smallness” as the minimal coagulation of sovereignty/autonomy of money and not only of money, but even of the very substance of consciousness. A new monetary equivalent is born from this smallness, meaning, in quantitative respect, smallness is taken as a basis - a minimum share, minimum value. But at the same time, this smallness, this minimum share of autonomy, by definition, is due. Everyone has it, in one way or another, must have it by his own rights, as a legitimate carrier. In turn, this smallness, which does not necessarily mean some minimum amount of money (this is not a question of bills yet) - is exactly this - as it were a seed - a seed of what money is as a fellowship of the earthly life.

And since it's a basic element that accompanies the earthly life (as well as Time) it means that everyone, in one way or another, is supposed to have it. And now, a new Earthly landscape/locality begins to issue these very “smallnesses” with receipt to be signed.
Questa smallness - “piccolezza”, l’unità di base della presenza nella materia, dell’autonomia dell’interazione con la materia che ora viene giustamente distribuita a tutti, comporta un ritiro, una sparizione, una disattivazione delle forme e formati dell’autonomia della presenza nella terrestricità praticati finora…

Stanotte ho fatto un sogno… : ... : :shock: :roll: : Blink :
Arcobaleno_1_LR.jpg
Due mattine fa c’era un magnifico arcobaleno, una specie di ponte steso – appeso sopra la nostra casa…

L’Arcobaleno = La Goia… :D :Well Done aeventi_speciali

Ed ecco che proprio in questo momento mi è arrivato uno spam, intitolato pura gioia :), non l’ho aperto, ma ho preso il titolo come una conferma just in time… :Well Done :clap

E comunque questa pura gioia/gioia pura si fa sentire come sfondo, è forse associabile a qualche ricordo/sensazione genere infanzia/adolescenza, ma non è affatto quello…

È che sta succedendo qualcosa di molto grosso, a tutta l’attuale materia, al senso dell’ambiente, sì, possiamo dire “reincarnazione in corso”, ma che cos’è, sostanzialmente, la reincarnazione?

Una cessazione e una rinascita, un ritiro/richiamo/riassorbimento delle forme e formati della manifestazione della Vita attualmente esistenti:

Назад — в извечную утробу!
Indietro: nell’utero primordiale!


E una nuova nascita della materia, del landscape terrestre, una ridistribuzione delle energie, delle qualità, delle forme dell’autonomia e … *** :figurati : ... : : Ok : : Welcome :
Irinushka wrote:
Melbourne: nascere meglio…

Another Ware

Anti…***

Spostamento… Spostamento… Spostamento in progress…

Betancourt...
Arcobaleno_2_LR.jpg
L’Amorevolezza e l’Attrazione : queste due forze - fattori (anche di regolazione e di esecuzione) ora sono in primo piano…

L’Attrazione, o, più precisamente, la Super Attrazione, prima di tutto – da parte di quel Suolo primordiale che:
Volodia wrote:
Wed Oct 11, 2017 10:19

"I am" and "locality".
Your familiar "I" and its attributes, and locality - the light of locality, Earthly order, Earthly energy behavior. Your "I" which is becoming less and less human but still... is "human" - it is growing into Earth, Earthly dimension, Earthly volume more and more; it is absorbing it into itself. It transforms from the previous "I", which is vulnerable more or less, into "I", which is the source, a Founder/Settler of locality; "I" that is naturally merging with locality.

...

Earth is such a soft place. Soft, the softest place.
The fact that Earth is hard, that Earth has a familiar density, has a physicality of familiar qualities - it is an external formation that is secondary. But originally, Earth is softness. Feel this softness. And this softness of Earth surrounds you, each of you, naturally sharing its softness.

"How about hardness?" you ask. Hardness? Density? A familiar Earthly physicality? Where is it? In which scale? Which system of axes?

Let's do the next... Attune yourself even more into this softness - this original softness - the main quality of Earth, the Earthly dimension. Allow yourself to be dissolved into this softness and listen to yourself. Something might respond. Something might appear... (pause)...

It might even be said that softness is the main emotion, the most sacred emotion. And excesses of this emotion are formed as density. They get an appearance of density - familiar, fixed, stable, physical Earthly conditions. So density is also emotion that is coming from softness. Precisely, at the root, softness regulates everything that is emotion of density and excitement of conditions on the surface, the volume of movements and everything that you consider familiar life in the material world. Softness is the Light. Light that naturally divides and appears. It is able to be shaped into any form, and can take on any appearance - the main light of life.
E questa Attrazione primordiale, di cui ora è satura l’atmosfera, potrebbe anche essere usata per attivare – promuovere certi principi, e stati, e regimi concreti dell’attrattività e della connettività. :idea:

Per esempio, per potenziare la sensazione dell’attrazione naturale di se stessi verso la Vita Eterna…
Per la percezione dell’attrazione naturale, dell’aderenza naturale del proprio corpo alla scala dell’Eternità…

Però per farlo, bisognerebbe capire, bisognerebbe rendersi finalmente conto che è una stupidità, una stupidità pazzesca, nonché un grosso errore di calcolo – ritenere che il (proprio) corpo terrestre e lo stato dell’Eternità siano all'opposto, siano due condizioni che non possono mai intrecciarsi…
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Jan 07, 2018 13:39

Irinushka wrote:
Sat Jan 06, 2018 12:00

È che sta succedendo qualcosa di molto grosso, a tutta l’attuale materia, al senso dell’ambiente, sì, possiamo dire “reincarnazione in corso”, ma che cos’è, sostanzialmente, la reincarnazione?

Una cessazione e una rinascita, un ritiro/richiamo/riassorbimento delle forme e formati della manifestazione della Vita attualmente esistenti:

Назад — в извечную утробу!
Indietro: nell’utero primordiale!


E una nuova nascita della materia, del landscape terrestre, una ridistribuzione delle energie, delle qualità, delle forme dell’autonomia e … *** :figurati : ... : : Ok : : Welcome :
Irinushka wrote:
Melbourne: nascere meglio…

Another Ware

Anti…***

Spostamento… Spostamento… Spostamento in progress…

Betancourt...
L’Amorevolezza e l’Attrazione : queste due forze - fattori (anche di regolazione e di esecuzione) ora sono in primo piano…

L’Attrazione, o, più precisamente, la Super Attrazione, prima di tutto – da parte di quel Suolo primordiale che...
Stanotte ho sognato a lungo Lena, la mia “madrina” :wink: :figurati aeventi_speciali , e questo di solito succede nei momenti degli eventi e delle scelte straordinari nel mio specifico regime della presenza e della tutto-connessione.

E così le ho scritto, nel formato dei messaggi su FB, e lei ha risposto subito, con questa frase laconica:

Сходит лавина останемся живы начнем Жить заново

с Рождеством Христовым

Sta scendendo una valanga, (se?) rimaniamo in vita, inizieremo a Vivere da zero (da tabula rasa).
Buon Natale (ortodosso)!


Poi ci siamo scambiate ancora un paio di frasi e direi che a questo punto posso proprio rilassarmi al massimo… :lol: :Well Done : Freego : Thanks :

Non è soltanto il fatto della conferma incrociata da parte della veggente più umana in assoluto : Love : , ma proprio l’espressione che lei ha scelto, la metafora della valanga

Due sere fa dal Campo è arrivata questa frase: che l’attuale mondo della Terra sta precipitando, si sta immergendo dentro il Suolo (quello primordiale), ma finora ho evitato di renderla di dominio pubblico, ora lo faccio…

E comunque sì, il Natale nella religione ortodossa viene celebrato il 7 gennaio… aeventi_speciali

A questo punto riporto (e pure rilancio) quello che ho scritto il 25 dicembre.
Irinushka wrote:
Mon Dec 25, 2017 12:09

E così ieri sera usandoci come (non solo) testimoni :wink: aeventi_speciali :figurati , EG – Jesus ha abolito (ritirato dalla circolazione) l’evento… della sua cosiddetta nascita.

Ha “firmato ufficialmente nel registro” per rinunciare a possedere quell’evento… annessi e connessi…


Ma allora, l’evento c’è stato? Non c’è stato? : Oops : :roll: :?:

Non importa, non è più pertinente, il protagonista – titolare dell’evento ha rinunciato a possederlo - riconoscerlo e di conseguenza ad assecondare – alimentare in qualche modo tutte le strutture (strutture anche come le reti delle circostanze, le reti delle connessioni, energie, frequenze portanti della Ragione) che risalivano a quel precedente.

E ora… e oggi… vuole celebrare la sua liberazione, il suo (finalmente suo, suo per davvero :D :figurati aeventi_speciali : Love : ) giorno speciale, il suo modo di iniziare ad essere il Faro, il capostipite della reincarnazione – rinascita della materia terrestre, di tutta la materia terrestre, di tutta la dimensione.

C’è tantissima Gioia, e Forza, e Felicità, e… sconvolgimento.

E ci sarà tanto da fare, ma intanto… godiamoci la giornata, perché finalmente… : ... : : Welcome : : Groupwave : : Love : :figurati aeventi_speciali : Thanks :
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Mon Jan 08, 2018 11:25

Irinushka wrote:
Sun Jan 07, 2018 13:39

Stanotte ho sognato a lungo Lena, la mia “madrina” :wink: :figurati aeventi_speciali , e questo di solito succede nei momenti degli eventi e delle scelte straordinari nel mio specifico regime della presenza e della tutto-connessione.

E così le ho scritto, nel formato dei messaggi su FB, e lei ha risposto subito, con questa frase laconica:

Сходит лавина останемся живы начнем Жить заново

с Рождеством Христовым

Sta scendendo una valanga, (se?) rimaniamo in vita, inizieremo a Vivere da zero (da tabula rasa).
Buon Natale (ortodosso)!


Poi ci siamo scambiate ancora un paio di frasi e direi che a questo punto posso proprio rilassarmi al massimo… :lol: :Well Done : Freego : Thanks :

Non è soltanto il fatto della conferma incrociata da parte della veggente più umana in assoluto : Love : , ma proprio l’espressione che lei ha scelto, la metafora della valanga

Due sere fa dal Campo è arrivata questa frase: che l’attuale mondo della Terra sta precipitando, si sta immergendo dentro il Suolo (quello primordiale), ma finora ho evitato di renderla di dominio pubblico, ora lo faccio…

E comunque sì, il Natale nella religione ortodossa viene celebrato il 7 gennaio… aeventi_speciali

A questo punto riporto (e pure rilancio) quello che ho scritto il 25 dicembre...
Sta scendendo una valanga, (se?) rimaniamo in vita, inizieremo a Vivere da zero (da tabula rasa).

Questa notte avveniva un Download potentissimo (che forse non si è ancora concluso) e sentivo tantissimo la presenza di Volodia. : Thanks : :D : Love :

Ad un certo momento sono arrivate da lui queste due frasi (e mi hanno quasi trafitta, oltre alle frasi sentivo proprio lo slancio, la forza con cui venivano trasmesse – impresse).

Entrambe provengono da canzoni su temi militari, ma lasciamo pure perdere le scenografie militari, puntiamo al sodo. :lol: :figurati :arrow:

“Dietro le nostre spalle, alle sei e trenta, sono rimasti, lo so,
Non solo i crolli e i tramonti, ma anche il decollo e l’alba.”

«За нашей спиною в шесть тридцать остались - я знаю, -
Не только паденья, закаты, но взлет и восход…»


http://vo.irinushka.eu/giacconi-neri/#position_here

“I corpi dei caduti sono d’aiuto ai vivi:
Li usiamo come riparo.”

«Всем живым - ощутимая польза от тел:
Как прикрытье используем павших…»


http://vo.irinushka.eu/facciamo-ruotare ... ition_here

Questo “riparo”, nella mia madrelingua così versatile e così non univoca :lol: :P , significa anche “camuffamento”, e stamattina mi viene questa interpretazione:

Che noi usiamo la clausola, la condizione, la fede, la certezza, il sapere della morte per coprire/camuffare quello che sta succedendo veramente nel landscape della terrestricità, nel suo sistema delle connessioni, nel linguaggio della sua Consapevolezza.

Come una condizione non integra (e già solo per questo falsa, non vera) che copre/maschera qualcosa di così diverso che…*** : ... : :figurati :arrow:

Ma lo capiremo, ci arriveremo a tempo debito... :abbracciatona
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Tue Jan 09, 2018 14:49

Irinushka wrote:
Sat Dec 30, 2017 10:44

L’incontro di ieri è stato potentissimo e meraviglioso, e finalmente sento in me lo spirito della festa… aeventi_speciali :figurati : Thanks : : Bash : : Yahooo : : Love :

"Il mio pianeta viene scosso da un tremito pre-festivo
E sento questo tremito con la mia anima e con la mia pelle..."


Gli argomenti trattati/toccati ieri: i Soldi (la loro nuova condizione), il compito da fare nella mezzanotte di Capodanno, relativamente alla promozione di questo nuovo elemento (ancora non so come tradurlo dal russo, ci penserò :wink: )…

La nascita, la condizione e il senso della nascita… (argomento che la mossa “natalizia” :shock: :roll: :arrow: di EG ha portato decisamente in primo piano)…

L’amicizia (come uno stato naturale del landscape e della Vita e di cui l’amicizia, lo spirito di amicizia tra persone è soltanto un piccolo frammento, una riflessione di una condizione molto più grande e molto più integra)…

Il compito di andare nella propria infanzia (perché da bambini si possiedono tante connessioni extra large) a recuperare – guarire certi fili e capillari dell’amicizia rimasti inutilizzati…

La magia e il tutto-sapere = tutto-toccare…

Almeno, è quello che ricordo stamattina (poi mi metterò ad ascoltare), ma c’era tanto di più, e anche ogni “transition” era carica di roba… :Well Done : Thanks : : Freego : Love :
Ieri ho tradotto dal russo in italiano quel frammento della seduta con Volodia in cui si parla della nascita.

Già mentre eravamo “in diretta”, mi sono sentita molto colpita, e continuo a sentire che è una rivelazione preziosissima, e a questo punto è stato messo sul sito come se fosse un articolo. Per me è così cristallino e così naturale e così : Love : :D : Thanks : :figurati aeventi_speciali : Freego … che davvero non c’è nient’altro da aggiungere… Almeno per il momento...

Bisogna digerire... Facepalm :arrow: :shock: :roll: :figurati E poi...

La nascita è una torcia…

http://vo.irinushka.eu/la-nascita-torcia/#position_here

Ho anche tradotto e pubblicato questa poesia

Il mio uomo nero…

Poesia scritta nel 1979 dopo “la prima morte” e di cui non esiste la versione cantata

http://vo.irinushka.eu/mio-uomo-nero/

“Ma io so che cosa è falso e che cosa è sacro,
Dopotutto, io l’ho capito da tempo.
La mia via è soltanto una, ragazzi, soltanto una
Per fortuna, non devo fare la scelta.”


: Thanks : :abbracciatona : Love :
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Fri Jan 12, 2018 19:22

Irinushka wrote:
Tue Jan 09, 2018 14:49

... Another Where

… Sta scendendo una valanga, (se?) rimaniamo in vita, inizieremo a Vivere da zero (da tabula rasa).
Buon Natale (ortodosso)!


... Ieri ho tradotto dal russo in italiano quel frammento della seduta con Volodia in cui si parla della nascita.

Già mentre eravamo “in diretta”, mi sono sentita molto colpita, e continuo a sentire che è una rivelazione preziosissima, e a questo punto è stato messo sul sito come se fosse un articolo. Per me è così cristallino e così naturale e così : Love : :D : Thanks : :figurati aeventi_speciali : Freego … che davvero non c’è nient’altro da aggiungere… Almeno per il momento...

Bisogna digerire... Facepalm :arrow: :shock: :roll: :figurati E poi...

La nascita è una torcia…

http://vo.irinushka.eu/la-nascita-torcia/#position_here
Gli ultimi giorni – notti per me sono stati molto faticosi (due notti fa addirittura ad un certo momento dicevo a me stessa: “Dai, dai, ce la puoi fare…” :lol: Facepalm , perché sentivo/sapevo che c’era qualcosa che*** : ... : : Welcome : ... )

E poi questa notte (già quasi stamattina) finalmente è successo, un non so ancora quale fortissimo evento - avanzamento, e di colpo erano tutti online: prima Volodia, poi EG, poi il Creatore… aeventi_speciali : Thanks : : Love : : Bash : : Yahooo :

E ora non riesco nemmeno a ricordare che cosa mi stavano dicendo : RedFace : … Ma tanto, si capirà vivendo… :arrow:

E poi, ovviamente :wink: : Groupwave : , ci sono state delle bellissime conferme incrociate (fa parte del Gioco!), da parte della comunità russa e da parte della comunità italiana… : Thanks : :Well Done :clap

(tra l'altro, l'atto di girare - trasmettere - passare - condividere - inoltrare ecc. è estremamente conduttivo (molto più di prima))...

E così sembra che tutto ciò oggi stia andando in crescendo… la Gioia, l’Amorevolezza, nuovi stati connettivi (nuovi meccanismi di connessione?)… aeventi_speciali : Freego :arrow:

Poco fa ho messo alla rinfusa sul forum russo varie condivisioni, interrogativi, rivelazioni, scambi espressi nella chat o in privato, ora, ovviamente, non sto a riassumerli :lol: , dico solo una cosa: che mentre cominciavo a comporre questo mosaico, ho sentito l’espressione idiomatica russa У Христа за пазухой: “nel seno di Cristo”…, e cioè, in senso figurato - una massima protezione, una condizione paradisiaca…

Ma forse va interpretato non solo in senso figurato, ma anche alla lettera...? :figurati :D : Love :
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Jan 13, 2018 20:02

Irinushka wrote:
Fri Jan 12, 2018 19:22

... Gli ultimi giorni – notti per me sono stati molto faticosi (due notti fa addirittura ad un certo momento dicevo a me stessa: “Dai, dai, ce la puoi fare…” :lol: Facepalm , perché sentivo/sapevo che c’era qualcosa che*** : ... : : Welcome : ... )

E poi questa notte (già quasi stamattina) finalmente è successo, un non so ancora quale fortissimo evento - avanzamento, e di colpo erano tutti online: prima Volodia, poi EG, poi il Creatore… aeventi_speciali : Thanks : : Love : : Bash : : Yahooo :

E ora non riesco nemmeno a ricordare che cosa mi stavano dicendo : RedFace : … Ma tanto, si capirà vivendo… :arrow:

E poi, ovviamente :wink: : Groupwave : , ci sono state delle bellissime conferme incrociate (fa parte del Gioco!), da parte della comunità russa e da parte della comunità italiana… : Thanks : :Well Done :clap

(tra l'altro, l'atto di girare - trasmettere - passare - condividere - inoltrare ecc. è estremamente conduttivo (molto più di prima))...

E così sembra che tutto ciò oggi stia andando in crescendo… la Gioia, l’Amorevolezza, nuovi stati connettivi (nuovi meccanismi di connessione?)aeventi_speciali : Freego :arrow:

Poco fa ho messo alla rinfusa sul forum russo varie condivisioni, interrogativi, rivelazioni, scambi espressi nella chat o in privato, ora, ovviamente, non sto a riassumerli :lol: , dico solo una cosa: che mentre cominciavo a comporre questo mosaico, ho sentito l’espressione idiomatica russa У Христа за пазухой: “nel seno di Cristo”…, e cioè, in senso figurato - una massima protezione, una condizione paradisiaca…

Ma forse va interpretato non solo in senso figurato, ma anche alla lettera...? :figurati :D : Love :
Da una condivisione privata:

Che forza, la giornata di oggi... e non so ancora di che si tratta... :lol: aeventi_speciali

E poi ieri sera con Massimo ci siamo messi in ascolto e stavolta io ero assolutamente certa che sarebbero arrivate delle breaking news, per cui mi sono anche organizzata con il registratore, e… insomma, ecco a voi l’inizio dell’aggiornamento di ieri. :D :Well Done :wink:

Per l’occasione è stata usata la pagina delle Registrazioni, che a questo punto è stata rinominata così:
Trascrizioni e Registrazioni

http://it.irinushka.eu/?page_id=1134

Poi ascolterò anch’io… :wink: : RedFace : :figurati

Per il momento mi basta sapere/sentire che è successo qualcosa di fortissimo… aeventi_speciali

A proposito, oggi i miei connazionali festeggiano il cosiddetto Vecchio Anno Nuovo:lol:

Sembra un ossimoro :lol: , ma alla luce delle nuove rivelazioni potrebbe essere una carta simpatica da giocare, magari, per potenziare ulteriormente l’assimilazione – attivazione della “smallness”, quella che veniva distribuita in giro 13 giorni fa… :idea:

:abbracciatona : Freego :D
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Jan 17, 2018 15:37

Irinushka wrote:
Sat Jan 13, 2018 20:02

Per il momento mi basta sapere/sentire che è successo qualcosa di fortissimo… aeventi_speciali
E continuo a stare in questo stato beato :D : Freego : Love : , captando/ricevendo ogni tanto alla rinfusa qualche nota, qualche segnale, qualche conferma (dal nuovo e diverso “sistema della località in movimento”)... : Beta : : Demo : : Groupwave : : Welcome : : Bond : aeventi_speciali

Intanto, visto che ci sono le elezioni all’orizzonte, ho pubblicato il parere di Volodia sull’argomento :lol: (mi sono imbattuta in questa mini poesia qualche giorno fa, ovviamente, per puro caso :lol: ):

Alzate le mani, ficcate nelle urne…

“Alzate le mani, ficcate nelle urne
Le schede elettorali, senza nemmeno leggerle!
Che noia mortale! Votate pure,
Però badate a non tirarmi in ballo –
Io non condivido il vostro regolamento!”


http://vo.irinushka.eu/alzate-le-mani-f ... elle-urne/
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 6992
Joined: Sat Dec 22, 2007 2:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Fri Jan 19, 2018 19:33

Irinushka wrote:
... Stanotte ho sognato a lungo Lena, la mia “madrina” :wink: :figurati aeventi_speciali , e questo di solito succede nei momenti degli eventi e delle scelte straordinari nel mio specifico regime della presenza e della tutto-connessione... :figurati : Thanks :
Lena chiama questa condizione "un segno/timbro" di un'ulteriore conferma, dice che ne ha uno anche lei, quando "guarda" qualcosa (una situazione, una condizione...) cerca anche di notare se è apparso "il timbro". E mi dice: sono diventata il tuo timbro. :lol: :Well Done

E oggi abbiamo addirittura parlato tramite video messenger :D :Well Done , e c’erano anche Igor e Massimo aeventi_speciali , e così ho scoperto Facepalm : RedFace : che oggi nella religione ortodossa viene celebrato il Battesimo e quindi è un giorno molto speciale, ma è pazzesco come nell'interazione con Lena i riferimenti e le connessioni “umane” si intrecciano del tutto naturalmente con le connessioni “alternative”, con la trasmissività dell’Another Where, e anche oggi ho sentito da lei qualche conferma meravigliosa. : Thanks : :D : Love :

Comunque, visto che la giornata non è ancora finita, si potrebbe rilanciarla ulteriormente battezzando (a propria discrezione) una di quelle cose/condizioni “senza nome” che sono ormai il nostro pane quotidiano… :figurati :idea:

Stamattina ho scritto nella chat: Io non posso resistere tanto a lungo senza spiegazioni :roll: : RedFace : (quelle nel mio formato del condurre - comprendere), infatti, sto già puntando... credo che arriverà da EG, ma è ancora in lontananza (quello che sento di voler - dover - poter captare - acchiappare).

Forse... dopotutto... adesso non è così in lontananza… :) : Freego
"Светить всегда, светить везде..."
"Splendere sempre, splendere in qualsiasi circostanza..."


AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests