Nella nostra Località

Post Reply
User avatar
Andrew
Posts: 607
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Nella nostra Località

Post by Andrew » Tue Apr 02, 2013 12:40

Andrea wrote:
Nella nostra LAN ci sentiamo liberi di proporre, scandagliare o anche solo nominare certe opzioni (senza che questo deva far sentire obbligatoriamente impegnati dei terzi soggetti) magari anche solo per sentire che effetto che fa, se suona in accordo con il nostro sentire, il nostro “mi piace”, “è produttivo”, il nostro stile del Figurati!

Nella nostra LAN la mente è nuda di fronte alle evidenze sperimentali raccolte sul campo della Vita. E a volte, per Sapere e Conoscere Veramente “se si o se no” è proprio necessario nominare l’innominabile, “testare” lo scandalo nella materia per verificare se e quanto corrisponda a certi punti di vista, se e quanto sia rilanciabile, ricodificabile, rinnovabile al Servizio della Causa.
Già la settimana scorsa avevamo sentito uno slancio fortissimo verso la creazione di questo nuovo topic, ma evidentemente i numeri non erano ancora pronti visto che il 44 aveva già un suo posto che era sul punto di nascere, ed al quale era giusto lasciare lo spazio più naturale e congeniale. :wink:

Così questo topic prende il numero 45, ed ha così modo di dare un lieto benvenuto al numero 5, “espressore” di varie proprietà più o meno implicite della nostra LAN.

Pensando al significato della parola qualità è emersa la Qui-Alità. Alità come la proprietà di avere le Ali, la Qualità (anche) come la facoltà di mettere le Ali proprio Qui, nella mia LAN che è il mio Spazio Prediletto (Pre Dio-Letto? Il "Bed" menzionato varie volte da Irina? :roll: )

E poi avvicinando LAN e DIO otteniamo il formidabile

Magel LAND-IO

La Magica Terra del Me Stesso unificato al Creatore, nella quale sperimentare nuovi suoni ed espandere la Tutto-Comprensibilità, la possibilità di esercitare la comunicazione autentica, e quindi comprendersi meglio, tra tutti i soggetti vivi (questa è la sfumatura che si è resa particolarmente evidente stamattina) usando nuove frequenze che riempiono le attuali lacune e buchi nella comunicazione. La Chiarezza ad un livello non-semplicemente-umano come un elemento ed un tes-timone della Super Unificazione.

La nostra LAN è (e anela di essere) un riflesso della Sua LAN, del Suo Procedere, del Suo Sviluppare, del Suo Espandersi, di essere Inter-DIO-Pendente.
Irinushka wrote:
Vi ho già detto che non sarà facile?

Ora siete pregati di elevare questa affermazione all'ennesima potenza, così siamo sicuri di non sottovalutare l'impresa... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Giusto per ribadire il concetto :-| e che ci potranno essere in gioco scelte naturali ma per niente o non del tutto facili…
Last edited by Andrew on Wed Jun 11, 2014 7:46, edited 1 time in total.

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7278
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Nella nostra LAN

Post by Irinushka » Wed Apr 03, 2013 10:39

Irinushka wrote:
Тему LAN мы в эти дни уже и сейчас регулярно тормошим и потрошим и препарируем и муссируем (превращаем в мусс) :lol: (см. последние сообщения в различных ветках итальянского форума)... типа "Разминка" перед встречей с С... :wink:

Вчера мне неожиданно вспомнилось детское стихотворение:

А ЧТО У ВАС?

"Тут сказал ребятам Боря
Просто так:
- А у меня в кармане гвоздь!
А у вас?
- А у нас сегодня гость!
А у вас?
- А у нас сегодня кошка
Родила вчера котят.
Котята выросли немножко,
А есть из блюдца не хотят!

- А у нас в квартире газ!
А у вас?

- А у нас водопровод!
Вот!

- А из нашего окна
Площадь Красная видна!
А из вашего окошка
Только улица немножко..."

http://www.stihi-rus.ru/1/Mihalkov/1.htm" onclick="window.open(this.href);return false;

Наверное, потому что все-таки все идет от простоты, от кристальной и незамутненной простоты сечения, видения и ощущений, без каких бы то ни было претензий и деформаций и натяжек и передергиваний и идентификаций (типа как там дальше по тексту классики, разборки, в отношении того, "чья мама важней и нужней", чья LAN лучше и качественней и сиятельней и просторней...).

А еще сейчас услышала слово "наперсток"... :wink:
Dal mio post scritto adesso nella sezione russa.

Evidentemente stiamo facendo il Warm Up per l'incontro collettivo del 7 aprile perché in questi giorni continuiamo a sollecitare - solleticare - girare - rigirare e mussare :lol:

http://www.treccani.it/vocabolario/mussare/" onclick="window.open(this.href);return false;

l'argomento LAN in tutti i modi, sia in pubblico che in privato... :wink:

Ieri all'improvviso si è fatta ricordare da me questa poesia infantile in lingua russa :mrgreen: :

E PRESSO DI VOI CHE COSA C'E?

Il contesto è questo: i ragazzi, i bambini sono seduti fuori nel cortile a chiacchierare, e allora di colpo (e non avendo niente di meglio da fare) cominciano a "vantarsi" di quello che ognuno ha "presso di sé", senza nessuna graduatoria, senza nessun ragionamento razionale, mescolando insieme "di tutto e di più"...

Tanto per fare un esempio, in questo dialogo - rilancio rimato vengono intrecciati insieme:

"E io ho un chiodo nella tasca, e voi?"

"E noi oggi abbiamo un ospite, e voi?"

"E da noi oggi la gatta ha partorito ieri :lol: dei gattini... sono cresciuti un po', ma non riescono ancora a mangiare dal piattino..."

"E da noi, nel nostro appartamento, abbiamo il gas, e da voi?"

" E noi abbiamo un acquedotto, ecco!"

"E dalla nostra finestra si vede la Piazza Rossa, mentre dalla vostra...
si vede soltanto un angolo della strada e neanche tanto bene..."

Ecco, a questo punto direi che l'esposizione - rilancio prima genuina, non prevenuta, non filtrata (o comunque poco filtrata) dei pregi e punti salienti della propria LAN "va nella distorsione", perché i ragazzi cominciano a paragonare le rispettive mamme e l'importanza delle loro rispettive professioni... e quindi... da quel momento in poi sono in preda agli attachment della realtà sottomanifestata... :|

Tornando alla nostra LAN, che è prima di tutto lo Shining, lo Shining della propria stabilità, accompagnato/illustrato/messo a terra tramite certe dimensioni e forme esterne.
Irinushka wrote:
Vale nel suo sogno ha parlato di una sartoria... è divertente perché due notti fa ... Lui mi ha dato/lanciato "un Filo"... senza tante spiegazioni (perché era tutto quanto molto instabile, anche le parole)...

Ma questo Filo di Dio me la sono tenuta stretto per tutta la notte in quanto uno strumento che forma la realtà... :D

A proposito, in russo il tessuto si dice anche materia, cucire il tessuto, cucire la materia, cucire la realtà... insieme... sotto la Sua supervisione... :wink:

E poi ho ricordato che da anni ho due riferimenti di sfondo (sciarade acustiche) che indicano entrambi la condizione di un Filo...

Penso che per la nostra riunione del 7 aprile potrebbe essere utile portare con se qualche cosetta fisica e tangibile che ha a che fare con "la qualità delle cuciture educative della terra-materia"... :wink:

Perché Lui potrebbe voler fare (anzi, è praticamente certo che lo vorrà fare :wink: :D ) un innesto del giusto saper fare e quindi per captare e canalizzare e custodire questo Suo Slancio - Dono ci vuole qualcosa di tangibile...

Magari, una Bobina di fili... di colore che preferite...

O altro...
Scrivendo adesso sul forum russo ho sentito la parola "Ditale":

Il ditale è un piccolo oggetto usato per proteggere le dita mentre si cuce. Si infila sul dito medio o indice e lo si usa per spingere la cruna dell'ago attraverso gli strati del materiale da cucire, generalmente tessuto o cuoio.

Per l'incontro, portatevi dietro... qualcosa... magari, qualche protezione simbolica del vostro Shining, della vostra Qualità di Irradiare (non necessariamente un ditale).

Ho voluto aspettare qualche giorno, per vedere se mi arrivava qualche dritta più concreta, a parte "il set del cucito magico" :wink: ma non mi viene, quindi è a vostra discrezione e sotto la vostra responsabilità... quello che porterete, come un simbolo dei vostri connettori della stabilità locali, per ricevere quello che Lui vorrà trasmettere - innestare - attivare... :wink:
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7278
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Nella nostra LAN

Post by Irinushka » Fri Apr 05, 2013 10:37

Dalla mail che ho appena scritto a Guido (che non può esserci questa domenica, ma viene l'11 aprile per un incontro individuale).

***************************************

Sì, porta qualcosa con te, volendo, possiamo sentirci dopo l'incontro di domenica e ti aggiornerò su questi strumenti magici "Fai da te" da ricavare da dentro il proprio habitat domestico... io personalmente non so ancora che cosa tirerò fuori, perché per esempio, non sono una cucitrice e quindi per me forse la bobina dei fili sarebbe un strumento non proprio idoneo, mentre la frusta per montare la panna... :wink: :mrgreen: :P :D ecco... :) E non solo la panna... :wink: :lol:

Un abbraccio e mi raccomando, questo week end "respira il più possibile dall'atmosfera"... dall'atomo- sfera... :wink: :D
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Andrew
Posts: 607
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Nella nostra LAN

Post by Andrew » Thu Apr 11, 2013 11:51

Dal topice della Materialità nella Dio Realtà:
Andrea wrote:
Un po’ dopo abbiamo notato che le parole:

F-LAN-TASTI-CO (i tasti co-gestiti, co-guidati, co-osati, co-**** con Lui nella nostra LAN)

F-ATTO (evento)

F-ORMA

Hanno tutti in comune la lettera F, che abbiamo sentito ricollegarsi all’"indice del riempimento"
Irinushka wrote:
Però se avviene questo clic, se il connettore locale si trasforma davvero in un connettore globale (e la LAN diventa MAGELLAN, la condizione di circumnavigare l'Universo in compagnia del Creatore lungo i propri percorsi vincenti), ecco che nasce una nuova condizione, nascono nuove correnti della ricerca, nasce un nuovo "IO POSSO ESSERE!", sostanzialmente nasce una nuova causalità, e mentre nasce... in qualche modo "eclissa" le sagome precedenti della LAN, ricrea la LAN, magari, introducendo dei fattori e delle presenze energetiche (della Forza) completamente nuove, magari, ricodificando il comportamento e l'assetto di quelle di prima, assegnando loro un diverso "indice del riempimento".
Adesso diciamo qualcosa di più nel topic della Nostra (vostra) LAN :wink:
Nella nostra LAN, nelle varie Formule della Realtà l'indice di riempimento si esprime con la lettera F di to FIT, verbo inglese dai significati piuttosto interessanti: :wink:

Stare bene, essere adatto, in forma, taglio, opportuno, adatto, pronto, buono, accesso, adattare, accomodare, montare, installare, mettere in prova, preparare, concordare, andare a pennello, ... :shock: :D

In questo momento non esprimiamo di più circa la magia intrinseca di questo FIT quando viene tessuto nella nostra LAN, però possiamo confermare che si tratta di un qualcosa di Altamente Personalizzato, Conduttivo, Emozionante e tanto, tantissimo altro che lasciamo tra le righe :wink: :-D :mrgreen:

E leggendolo come F-IT si nota un non so che di Made In Italy :mrgreen:

User avatar
Andrew
Posts: 607
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Nella nostra LAN

Post by Andrew » Mon Apr 15, 2013 12:53

Dal topic dei Non sono solo sogni...

Nella Nostra LAN, Noi siAMO la Dio-Realtà

D I O

O é Lui, il Volume Completo e Neutro
I é l'Interfaccia tra la D e la O (che hanno una certa somiglianza e parentela nella F-Orma, nell'OrmaImpronta della Forza dello Spirito)
D é la Nostra Realtà Concreta

Questa é la Massima Libertà Non-Più-Umanamente (DioUmanamente?) possibile...

User avatar
ValeCiceri
Posts: 128
Joined: Fri Jun 01, 2012 19:11
Contact:

Re: Nella nostra LAN

Post by ValeCiceri » Mon Apr 15, 2013 15:02

Andrea wrote:Dal topic dei Non sono solo sogni...

Nella Nostra LAN, Noi siAMO la Dio-Realtà

D I O

O é Lui, il Volume Completo e Neutro
I é l'Interfaccia tra la D e la O (che hanno una certa somiglianza e parentela nella F-Orma, nell'OrmaImpronta della Forza dello Spirito)
D é la Nostra Realtà Concreta

Questa é la Massima Libertà Non-Più-Umanamente (DioUmanamente?) possibile...
Questo mi ha letteralmente/numericamente/figurativamente/concretamente/teoricamente/nonsolosognativamente :mrgreen: RIEMPITO......Fit-Ness 8)

E rilancio e strarilancio!

GRAZIE AndreWare!
ValeCiceri
CheDioMiArtista

User avatar
Andrew
Posts: 607
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Nella nostra Località

Post by Andrew » Wed Jun 11, 2014 8:01

Irinushka wrote:
Come sarà celebrare il Solstizio d’estate in compagnia del Sole stesso :?: :-) :figurati aeventi_speciali : Love :

Lo scopriremo tra pochi giorni. Facepalm :arrow: :figurati aeventi_speciali
Visto che da queste parti la condizione del SolEstizio si presenta multipla (e ciascuna a sua immagine e somiglianza) mi permetto di rilanciare questa domanda così:

Come sarà celebrare i SolesTizzi d’estate in compagnia di / dei ***** :?: :-) :figurati aeventi_speciali : Love :

Lo scopriremo tra pochi giorni.
Facepalm :arrow: :figurati aeventi_speciali

Image
EG wrote:
“Potrebbero esserci anche altre interpretazioni ancora, ma avremo modo di scoprire insieme questi tesori, e anche magari di spostare qualcos'altro dalla cosiddetta pagina precedente nell'adesso”.
Irinushka wrote:
Quando mi sono svegliata, mi è venuto da dire che c’era EG con me e che molto probabilmente sulla sua pagina precedente lui non ha mai avuto a che fare con la neve :o :Well Done … ora può, tramite me, tramite noi… :abbracciatona :figurati
Probabilmente : Chessygrin : EG nella sua pagina precedente non ha avuto a che fare neanche con le Auto(mobili), e allora mi permetto di rilanciare questo riferimento suggeritomi proprio dalla nostra nuova macchina:

Eucaristia

Il Corpo ed il Sangue di Gesù, ed anche... la sua automobile? : Chessygrin : Facepalm :figurati aeventi_speciali

:abbracciatona

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests